Notizie

UniboMagazine
Stiamo alterando anche i fossili, insieme agli ecosistemi

Innovazione e ricerca

Stiamo alterando anche i fossili, insieme agli ecosistemi

Cambiamento climatico, acidificazione degli oceani, diffusione di specie non autoctone, pesca a strascico: l’attività umana sta alterano le testimonianze fossili conservate sui fondali marini, alterando così la nostra capacità di ricostruire il recente passato e di valutare, tramite i fossili, lo stato di degradazione degli ecosistemi marini attuali

Incontri e iniziative

Presentazione programmi di mobilità accademica Erasmus+ per personale docente e ricercatore

L’evento, per scoprire le opportunità di mobilità per insegnamento, visite di monitoraggio e attività di ricerca verso il Nord America, è online il 12 giugno dalle 16:00 alle 17:00.

Tutto questo, ma a che serve?

Tutto questo, ma a che serve?

Storia di “no” e di dinosauri.

L’ecologa argentina Sandra Díaz riceverà il Dottorato ad honorem dell’Università di Bologna

Premi e riconoscimenti

L’ecologa argentina Sandra Díaz riceverà il Dottorato ad honorem dell’Università di Bologna

Tra le personalità scientifiche più importanti in campo ambientale, alla scienziata argentina sarà assegnato il Dottorato di ricerca ad honorem in Scienze della Terra, della Vita e dell’Ambiente.

Premi e riconoscimenti

Premio per tesi in memoria di Raul Gardini sui temi della Sostenibilità Ambientale e della (Bio)Economia Circolare – Prima Edizione

Premio di 7.000 euro istituito dalla Fondazione Raul Gardini in tema di sostenibilità ambientale e bioeconomia circolare.

UniboMagazine
Frontiers Planet Prize: un ricercatore Unibo è il National Champion per l'Italia

In Ateneo

Frontiers Planet Prize: un ricercatore Unibo è il National Champion per l'Italia

Con il suo studio sull’Alfa diversità delle piante a livello globale, Francesco Maria Sabatini, ricercatore al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, è ora tra i 23 "campioni nazionali" in arrivo da sei continenti che accedono alla fase finale della competizione

UniboMagazine
Pesca a propulsione elettrica nell’Adriatico: al via il progetto 3EFishing

Innovazione e ricerca

Pesca a propulsione elettrica nell’Adriatico: al via il progetto 3EFishing

Coordinata dall’Università di Bologna, l’iniziativa punta a introdurre imbarcazioni da pesca con motori ibridi e con l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, per ridurre le emissioni e migliorare la sostenibilità economica delle piccole e medie imprese del settore

UniboMagazine
Il primo inventario dei licheni delle Dolomiti, consultabile online

Innovazione e ricerca

Il primo inventario dei licheni delle Dolomiti, consultabile online

Nato grazie al progetto Dolichens, coordinato dall’Università di Bologna, il database, in continuo aggiornamento, raccoglie circa 75.000 dati riferibili a circa 1750 specie: più della metà di quelle note per l’intero arco alpino

Innovazione e ricerca

La tua tesi di dottorato ha un potenziale impatto sociale sul territorio della città di Bologna?

Partecipa al bando per premi di studio finanziati dalla Banca di Bologna. Scadenza per presentare la domanda: 2 aprile.

UniboMagazine
Un ricercatore Unibo tra i finalisti italiani per il Frontiers Planet Prize

Premi e riconoscimenti

Un ricercatore Unibo tra i finalisti italiani per il Frontiers Planet Prize

Grazie al suo pionieristico studio sull’Alfa diversità delle piante, Francesco Maria Sabatini è fra i tre finalisti italiani per il prestigioso premio assegnato da Frontiers Research Foundation alle migliori ricerche per la sostenibilità

UniboMagazine
I fluidi ricchi di idrogeno e di idrocarburi che risalgono dal sottosuolo possono innescare terremoti

Innovazione e ricerca

I fluidi ricchi di idrogeno e di idrocarburi che risalgono dal sottosuolo possono innescare terremoti

Un gruppo di ricerca guidato da studiosi dell’Università di Bologna ha ricostruito per la prima volta come fluidi prodotti dai processi trasformazione delle rocce possano risalire lungo le discontinuità tettoniche e produrre attività sismica in zone di subduzione

Innovazione e ricerca

Utrecht Network Young Researcher’s Grant

Utrecht Network Young Researcher’s Grant Sono offerte fino a 20 borse di studio di 1200€ per la mobilità a breve termine. La priorità sarà data ai ricercatori di dottorato. Scadenza: 20/02